Le Nostre Borse Preferite:

Intervista con una Fashion Blogger: Martina Favaro di Pink Bubbles

Martina Favaro di Pink Bubbles

Per questo secondo articolo della rubrica “Intervista con una Fashion Blogger” abbiamo scelto la carinissima trendsetter Martina Favaro di Pink Bubbles.

Martina si è rivelata subito bendisposta nel rispondere ad alcune nostre domande sulla sua vita e sulle sue più grandi passioni che tuttora animano la sua giovane età.

 
 

Martina Favaro di Pink Bubbles

A questo proposito, cogliamo l’occasione per ringraziarla per la disponibilità dimostrataci e soprattutto, per la fresca e sincera spontaneità con la quale ci ha descritto la sua storia, e il suo grande amore per la moda.

Ora non ci resta che lasciarvi allo splendido e colorato mondo Pink Bubbles, augurandovi una piacevole lettura!

Leggi anche:

Intervista con una Fashion Blogger: Carmen Vecchio di MrsNoOne

1. Ciao Martina, presentati brevemente e parlarci un po’ di te, dei tuoi sogni, delle tue passioni e delle tue aspirazioni future.

Ho 19 anni e sognavo di fare la modella, ma in Umbria, dove abito, non ci sono grandi possibilità per fare questo lavoro.

Ho fatto qualche sfilata e servizio fotografico, ma piano, piano mi sono resa conto che non avevo il controllo della situazione, ma ero “un manichino” in mano ad altri.

Non mi piaceva il modo in cui mi pettinavano e mi truccavano, né le cose che mi facevano indossare.

Allora mi sono detta: perché non aprire un blog per esprimere finalmente la mia personalità e le mie passioni? Così posso indossare quello che mi piace e mostrarmi per quello che sono.

Dimenticavo… oltre al blog studio Scienze della Comunicazione e amo gli animali e il mare, ho anche il brevetto di assistente bagnanti!

Ho viaggiato tanto, nonostante la mia giovane età, perché i miei genitori sono due assistenti di volo e mi hanno portato spesso con loro sin da piccolissima.

Adoro anche mangiare, soprattutto piatti appartenenti a paesi lontani, come il sushi.

Martina Favaro di Pink Bubbles

2. Sappiamo che sei giovanissima e che la fine del liceo ha coinciso con l’inizio di questa grande avventura che è Pink Bubbles.
Com’è stato conciliare lo studio con questa tua grande passione che è la moda?

Ho aperto il blog all’inizio del 5° Liceo. E’ stato piuttosto impegnativo conciliare le attività legate al blog e la preparazione agli esami di maturità, anche perché, essendo un’autodidatta alle prime armi, ho dovuto imparare tutto, impiegando tanto tempo anche per le cose più elementari.

A volte non sapevo da dove incominciare ed è stato determinante l’aiuto di alcune fashion blogger più esperte di me, che mi hanno insegnato tanto.

Comunque la maturità è andata bene: votazione 90/100!

3. Cosa rende secondo te il tuo blog “Pink Bubbles” leggero e giocoso come delle semplici ma meravigliose bolle di sapone?

E’ giusto che sia così: sono molto giovane, quando ho iniziato questa avventura avevo 17 anni e non ho mai avuto la pretesa di insegnare niente a nessuno.

Logo del blog Pink Bubbles di Martina Favaro

Non mi sono mai presa troppo sul serio, voglio divertirmi e divertire con le mie proposte outfit, spesso improvvisate a seconda del mood del momento.

Martina Favaro di Pink Bubbles

4. Tutte da piccole ci siamo immedesimate nella vita di qualche principessa o più in generale, in uno dei tanti personaggi che costellavano i numerosi cartoni Disney. A questo proposito, in quale delle eroine Disney ti rispecchi maggiormente e perché? (o anche anti-eroine, pensa ad esempio alla bellissima Malefica interpretata da Angelina Jolie.)

Che bella questa domanda! Sai che dormo ancora con i peluche? :))

Tra le eroine Disney sceglierei Ariel o Pocahontas, spiriti liberi e indipendenti, che vivono a contatto con la natura e cercano di cambiare le cose. Non mi sono mai immedesimata nella vita delle principesse classiche, nemmeno da bambina.

Questa fissazione per il principe azzurro, poi…! :))

Martina Favaro e le principesse Disney

5. Quale tra tutte le borse che hanno fatto la storia della moda è la tua preferita in assoluto?

Senza dubbio la Lady Dior, quella rosa è in assoluto la mia preferita, chissà se ne avrò mai una! 🙂

Borsa Lady Dior di colore rosa

6. Quale tra le diverse borse che possiedi usi più frequentemente e quale invece, riservi solo per occasioni super speciali?

Non sono molto attenta alle mie cose, mia madre si arrabbia sempre per questo!

Il risultato è che non ho mai scarpe o borse per le grandi occasioni, perché le uso sempre in maniera poco delicata, sono un vero disastro!

Ultimamente, però, sono migliorata e faccio più attenzione. Sto diventando grande! 🙂

La shopper Lineabold di Piero Guidi, con la targhetta personalizzata è sempre con me, anche perché è super resistente, anche in mano mia!

Martina Favaro con Borsa Piero Guidi

Martina Favaro con Borsa Piero Guidi

Borsa Shopper Lineabold Selfie Piero Guidi

Borsa Shopper Lineabold Selfie Piero Guidi

7. Qual è stata l’ultima borsa che si è aggiunta al tuo guardaroba? 

L’ultima arrivata, è anche una delle mie preferite. E’ la Movida di Salce, in un meraviglioso colore rosa macaron. Ho promesso a me stessa di trattarla bene!

La vedrete presto in uno dei miei prossimi post.

Lo so, ho la mania delle borse rosa, d’altra parte il nome del mio blog la dice lunga!

Borsa Movida di Salce 197 Rosa

Borsa Movida di Salce 197 di colore rosa

8. Cosa suggeriresti a chi volesse aprire oggi un fashion blog?

Suggerirei di prepararsi a una lunga gavetta, ma di tener duro, perché se si lavora bene e seriamente, alla fine le soddisfazioni arrivano.

Martina Favaro del Blog Pink Bubbles

E di comprare una bella macchina fotografica e insegnare alla mamma o al fidanzato ad usarla, come ho fatto io! 🙂

Martina Favaro del Blog Pink Bubbles

19 Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *