Le Nostre Borse Preferite:

Zaino Fjällräven Kånken Originale vs Falso: Come Riconoscerlo?

Zaino Fjällräven Kånken Originale Vs Falso: Come Riconoscerlo?

Lo zaino Fjällräven Kånken, complice la riapertura di scuola e università, ha invaso la città.

Individuare questo zaino storico tra la folla di studenti è davvero facile, ma identificare un Kånken originale da un falso non è altrettanto semplice.

 
 

Questa guida dettagliata vi aiuterà nell’arduo compito di riconoscere uno zaino Fjällräven Kånken contraffatto evitando il pericolo truffa, purtroppo molto insidioso online.

L’inconfondibile volpe del brand svedese Fjällräven ispira simpatia immediata, la forma e le tonalità del Kånken lo rendono un must assoluto tra i giovani.

La grande popolarità e richiesta di zaini Fjällräven Kånken hanno prodotto involontariamente un business del contraffatto che, con il tempo, si è affinato per avvicinarsi il più possibile al modello autentico.

Come riconoscere un Fjällräven Kånken originale da uno falso, dunque?

Per smascherare un falso Kånken, bisogna affidarsi al buon senso e affinare vista e tatto.

Questa guida si sviluppa in tre sezioni che evidenziano le aree del prodotto dove scovare difetti di manifattura o incongruenze: packaging ed etichette, esterno dello zaino, e scomparto interno.

Ogni sezione illustra gli elementi inconfondibili del Fjällräven Kånken, confrontandoli con quelli riproposti dalle imitazioni.

Indice:

1. Il Primo Passo Antitruffa: La Ricerca del Rivenditore

Ragazzo Che Indossa Lo Zaino Fjallraven Kanken - La Ricerca del Rivenditore

Il desiderio di avere un Kånken a tutti i costi può spingere all’acquisto d’impulso e il miraggio di un risparmio considerevole si rivela una tentazione ingannevole.

Per minimizzare il rischio di truffa, domandatevi sull’affidabilità del vostro rivenditore.

Siate cauti nelle vostre ricerche e diffidate da alcuni rivenditori presenti su grosse piattaforme di vendita, ad esempio eBay, DHGate o Aliexpress, così come anche alcuni negozi online e vetrine che potrebbero usare il nome del brand arbitrariamente.

Nel caso in cui sceglieste Amazon, vi suggeriamo di fare sempre i dovuti controlli, in virtù anche dei commenti e delle recensioni presenti per l’articolo in questione.

Se nutrite ancora dei sospetti o se il prezzo sembra troppo allettante per essere vero, ascoltate il vostro intuito.

Fortunatamente, Fjällräven ha un dettagliato sito con shop riservato alla clientela europea e offre una lista di distributori autorizzati a livello globale, Italia inclusa, con un’utile mappa interattiva.

2. Zaino Fjällräven Kånken Originale Vs Falso: Una Questione di Qualità

Ragazza con Zaino Fjallraven Kanken

Il Fjällräven Kånken è uno zaino progettato per durare a lungo e affrontare le intemperie.

La durevolezza del Kånken e dell’intera linea di accessori Fjällräven deve tutto all’ideatore e fondatore Åke Nordin.

Il signor Nordin aveva in mente un backpack versatile e non ingombrante, in grado di accompagnare gli avventurosi dalla città ai grandi spazi aperti. Allo stesso tempo, aveva pensato agli studenti svedesi, sempre più alle prese con problemi di schiena e postura scorretta.

Questi requisiti si traducono ancora oggi in una struttura solida e leggera; così come nella scelta di materie prime locali di qualità, dunque a basso impatto ambientale, e nello sviluppo di materiali sintetici super resistenti ed eco-friendly.

La genuinità di un Kånken risiede nelle caratteristiche dei tessuti, impossibili da testare online.

Se il design del Kånken è relativamente facile da replicare, solo un Kånken autentico possiede dei dettagli minuti e minuziosi che rappresentano la vostra prova del nove. Sono elementi sinonimo di elevata manifattura e particolari secondari che sfuggono all’occhio poco allenato.

Andiamo ad esaminare questi elementi chiave partendo dall’imballaggio del Fjällräven Kånken.

3. Fjällräven Kånken Originale Vs Falso: Imballaggio ed Etichette

Ragazza che Indossa Uno Zaino Fjallraven Kanken

Tutti conoscono il Fjällräven Kånken, ma ben pochi sono familiari con l’imballaggio di questo popolare zaino, rimanendo così nel dubbio dopo l’acquisto.

Il Fjällräven Kånken autentico è contenuto in una busta di plastica trasparente, dall’aspetto abbastanza anonimo.

Solo l’involucro originale ha un’etichetta adesiva con codice e colore del modello!

Anche se i Kånken contraffatti non mostrano sempre errori di spelling, prestate molta attenzione alla corretta dicitura dei nomi e alla presenza dei caratteri speciali, le umlaut (ä) e gli anelli diacritici (å).

Fortunatamente, i modelli falsi possono essere smascherati grazie a un interessante dettaglio: il talloncino informativo.

Lo stretto legame con la natura e l’amore per le texture naturali si notano anche in questo elemento.

Ogni Kånken originale presenta una doppia etichetta stampata su un cartoncino marrone dalla grammatura e texture spessa, legata con uno spago resistente a una delle due maniglie.

L’etichetta, negli originali come nei falsi, racconta brevemente la storia del brand e del prodotto; ma la stampa policroma dell’emblema svedese e una adesivo con numero di serie e codice a barre sono propri dell’originale.

Nelle imitazioni, il codice del modello (se presente) può essere sbagliato e, prestando maggiore attenzione, font e dimensioni differiscono sensibilmente.

Campanelli d’allarme sono il cartoncino di qualità scadente e l’emblema nazionale, poco intelligibile e stampato in rosso. Per concludere, il talloncino dei falsi Kånken sono assicurati con uno spago fragile e un nodo abbastanza tozzo.

Altre importanti etichette informative sono presenti all’interno del Kånken, cucite insieme lungo il bordo sinistro dello zaino: ricordano quelle degli indumenti con istruzioni per il lavaggio e codice prodotto, ma solo le originali sono in tessuto.

Potrebbe anche interessarti: Come Lavare Uno Zaino: Alcuni Consigli Per Non Rovinarlo

Inoltre, uno zaino Fjällräven Kånken include sempre una brochure illustrativa, apprezzabile per le foto d’archivio anni ’70 e gli insight sul brand.

I colori delle foto sono volutamente saturi e i modelli falsi peccano nella resa di stampa, che risulta mediocre e dalle tonalità spente.

4. Fjällräven Kånken Originale Vs Falso: Materiali, Struttura Esterna e Dettagli

Come tutti sanno, il Kånken è realizzato per resistere all’usura, quindi è adatto all’uso quotidiano.

Robustezza, comfort e stile casual ne fanno un accessorio molto apprezzato.

Vedi anche: Zaino Borealis vs Borealis Classic: Quale Modello Firmato “The North Face” Scegliere?

4.1 Materiali

Il brand Fjällräven ha sviluppato un materiale high-tech ispirato alle fibre naturali per essere contemporaneamente leggero e resistente: il Vinylon F.

Anche se sintetico, il Vinylon F è un tessuto estremamente resiliente: non è trattato con rivestimenti chimici ma è waterproof e, una volta bagnato, le sue fibre si espandono e si irrigidiscono per resistere alla pioggia.

È il materiale esterno del Kånken e fa la differenza tra l’originale e un’imitazione.

Come riconoscere questo tessuto?

Un Kånken autentico è ruvido e spesso, non può essere stropicciato con facilità; è completamente opaco e l’acqua vi scivola via.

I Kånken contraffatti sono prodotti con una tela molto più economica, simile al canvas plastificato, liscio e morbido al tatto, molto malleabile, e dalla finitura lucida.

Anche il colore dello zaino è un buon indicatore della sua autenticità.

Il Kånken è disponibile in un arcobaleno di tonalità pastello, mentre le imitazioni hanno colorazioni più pallide o incongruenti con il numero del modello.

4.2 Struttura Esterna

Il Fjällräven Kånken piace per la sua silhouette basic che unisce zaino scuola e borsa per il tempo libero.

Un Kånken ha dimensioni contenute e misura 27 x 38 x 13 cm; l’organizzazione degli spazi esterni è pratica ed essenziale: due tasche laterali piatte e un’ampia tasca frontale con zip.

Nei falsi Kånken è possibile constatare una sensibile riduzione della capacità di questi scomparti. Un elemento fondamentale degli esterni consiste negli spallacci regolabili: i Kånken, genuini o contraffatti, sono provvisti di spallacci a nastro regolabili, saldamente cuciti sullo schienale e provvisti di bottoni.

La differenza sta nel materiale, nella lavorazione e nella consistenza degli spallacci: nei modelli originali, le cinghie sono in propilene, spesse e robuste, e la loro tessitura ha una trama ad ‘H’.

Le imitazioni hanno spallacci molto più sottili con una diversa tessitura e una finitura lucida.

Potrebbe anche interessarti: Zaino The North Face o Eastpak: Quale è Meglio?

4.3 Dettagli Esterni

Gli indizi rivelatori di un Kånken originale sono piccoli elementi funzionali della struttura esterna, quali zip e bottoni.

Il brand svedese ha elaborato degli espedienti, che vanno ben oltre la cura metodica dei singoli componenti, per rendere il proprio prodotto difficile da imitare.

I tiranti delle zip, nei Fjällräven Kånken e nelle imitazioni, presentano una doppia impressione: su un lato il nome del brand, sul lato opposto la volpe del logo.

Nei Kånken originali, la volpe è sempre rivolta verso sinistra, il brand YKK è inciso sulle zip e un piccolo rilievo è presente lungo il bordo dei tiranti.

Le zip dei Fjällräven Kånken falsi si avvicinano all’originale, ma presentano incisioni grossolanamente più marcate e volpi specchiate.

I bottoni a pressione, su maniglie e spallacci, mostrano due caratteristiche identificative: il marchio WASA 6 sul retro, e la volpe artica a vista.

Con il tempo, i contraffattori hanno introdotto il marchio WASA 6, ma i bottoni sono in un metallo più chiaro e hanno incisioni poco curate.

Attenzione: le volpi sono allineate tutte nella stessa direzione nei Kånken originali!

L’ultimo indicatore di genuinità è il logo sulla parte frontale dello zaino: uno stemma rotondo con volpe e nome del brand in rosso scuro.

Il logo è realizzato in materiale plastico, ma si differenzia per la sua finitura. Il marchio sfoggiato dai modelli falsi è in plastica lucida, mentre gli originali hanno un applique semiriflettente off-white, poiché ideato per condizioni di scarsa visibilità.

Questo logo risulta ben cucito alla struttura esterna negli zaini Fjällräven genuini; non a caso, le cuciture sono elementi nascosti che non lasciano spazi a ulteriori dubbi…

5. Fjällräven Kånken Originale Vs Falso: Dettagli dello Scomparto Interno

Chi ha avuto la sfortuna d’imbattersi in un Kånken falso, è rimasto deluso ispezionando lo scomparto interno.

A colpo d’occhio, i modelli contraffatti mostrano una scarsa attenzione alle rifiniture. Nei Fjällräven Kånken originali, tutte le cuciture sono a scomparsa e i bordi ben nascosti, mentre le imitazioni hanno cuciture a vista con rifusi di lavorazione.

5.1 Scomparto interno

L’interno dei Fjällräven Kånken consiste in un unico scomparto molto capiente ma alquanto elementare.

Nonostante ciò, è quest’area dello zaino a riservare gli ultimi dettagli che sciolgono dai dubbi. Il rivestimento interno delle false è lucido e sottile, mentre è satinato e spesso nell’originale.

In bella vista, al centro dello schienale, è cucita un’etichetta rettangolare allungata con logo e nome del brand, breve storia del modello e un form per i dettagli personali.

Gli zaini falsi hanno un’etichetta non standardizzata che si differenzia per dimensioni e contenuti. Lo zaino originale mostra una piccola bandiera svedese in tessuto sul lato destro dell’etichetta come ulteriore prova di originalità.

Attenzione: La bandiera è presente negli ultimi modelli. Ad esempio uno zaino Kanken originale di tre anni fa non disponeva di questo dettaglio.

Questo elemento manca nei vecchi batch falsi, ma è presente nei modelli più recenti e si differenzia per la scarsa qualità del taglio e dimensioni.

Infine, tra la fodera interna e lo schienale, tutti i Fjällräven Kånken nascondono una tasca contenente un’imbottitura grigia in PE per garantire massimo comfort e attutire l’impatto con la schiena.

Il pannello di protezione genuino è efficace perché abbastanza spesso, e presenta un adesivo circolare di cui i falsi sono sprovvisti.

6. Conclusioni

Questa guida ha voluto offrirvi tutti i mezzi per fare un acquisto ponderato e sicuro. La scelta dettata dal risparmio non ripaga a lungo andare ma, se il prezzo è la vostra maggiore preoccupazione, esistono dei modelli di marca e di qualità che ricordano la famosa svedese.

Qualsiasi sia la vostra scelta, perché rischiare con un falso?

L’apparente semplicità del Kånken nasconde tanti particolari di qualità che aiutano il compratore a destreggiarsi nella foresta delle imitazioni. Il Fjällräven Kånken è carino e astuto proprio come la volpe del brand!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per sapere come utilizziamo i tuoi dati quando commenti, leggi la nostra Informativa sulla privacy.